[Pancia piatta: quali addominali scegliere per eliminare le maniglie dell’ amore e sfoggiare un ventre tonico]

di | 3 Maggio 2017

Ci siamo quasi:

la prova costume è alle porte, e a meno che tu non voglia startene con t-shirt o pareo addosso per tutto il tempo, è meglio che alla tua pancia inizia a pensare per tempo.

La pancia purtroppo, è uno di quei punti che davvero fanno moooolta fatica a definirsi e diventare tonici e perfetti.

Dipende in primis moltissimo dall’ alimentazione, che deve essere equilibrata, povera di zuccheri raffinati, non troppo grassa e ricca di fibre.

Una vola sistemata almeno in parte l’ alimentazione, puoi passare alla fase di tonificazione, ma stai bene attento:

non tutti gli addominali sono uguali!

Molti infatti non sanno che i comuni crunch, quelli che fai stando schiena a terra e salendo con la testa per capirci, servono solini parte e solo come ‘aiutanti’ ai veri ‘titolari’ della categoria addominali.

I migliori infatti, per far andar giù la pancia, assomigliare il girovita, ed eliminare le maniglie dell’amore, sono tutti quegli addominali che vanno a rinforzare e lavorare sulla muscolatura che compone il CORE.

E quali sono questi muscoli? Questi i principali.

  • traverso dell’ addome
  • obliqui interni ed esterni
  • muscoli del pavimento pelvico
  • quadrato dei lombi

Come puoi notare il retto dell’ addome, che viene sollecitato quando fai i classici crunch, non viene nominato, e ha in questo caso, solo una funzione marginale nel garantirti ADDOME PIATTO e VENTRE TONICO!

Quindi, quali esercizi fare?

I migliori, a mio avviso, sono i PLANK, o stabilizzatori. Perché permettono di far lavorare i muscoli del CORE, in particolare modo il TRAVERSO dell’ addome, che ha una funzione di ‘cintura addominale’ tenendo i visceri più stretti e compatti tra loro ed andando ad assomigliarti quindi la vita.

Inoltre, i PLANK, o comunque gli esercizi che rinforzano il CORE, hanno anche la valenza di muscoli POSTURALI perché vanno a rinforzare la muscolatura della zona lombare, stabilizzandola e garantendo maggior benessere a schiena e colonna vertebrale, evitando ernie, protrusioni, ecc.

Ce ne sono una marea di PLANK e sue varianti. Le principali te le elenco qui, così puoi iniziare a farti un mini circuito di tonificazione a che da casa.

  • BOX PLANK: 20”
  • PLANK STATICO SU MANI: 20”
  • SIDE PLANK STATICO: 10” per lato
  • PLANK & SIDE FLEX: 20 ripetizioni alternate

Ripeti questa sequenza per 3 volte, facendo una pausa di circa 2′ tra una sequenza e l’ altra.

Chiaramente questi esercizi vanno inglobati dentro ad un programma ben specifico che ti permetta di raggiungere i risultati che vuoi ottenere per questo’ estate!

Per arrivare al TOP della tua forma e sfoggiare il fisico che da sempre speri di avere, questo’ anno non aspettare ancora! Affidati al nostro programma 30 Days Challenge, che ti permetterà in soli 30 giorni di ottenere la tua forma ideale, grazie al mix di allenamento, alimentazione e postura!

Richiedilo qui:

http://www.30dayschallenge.it/landing/lp30dc.php

E se invece sei alle prime armi, non sai come fare per iniziare a muoverti un po’ ma vuoi comunque dimagrire e rimetterti in forma, richiedi il nostro START PACK che abbiamo pensato e creato apposta per te!

RICOMINCIARE A MUOVERTI

A presto

Katia, Lele, Vale

 

Condividi...Share on Facebook
Facebook
33

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *